Green Park

Il test sierologico definito “Anticorpi di neutralizzazione” rileva gli anticorpi IgG specifici per la proteina Spike del virus SARS-CoV-2.

La proteina Spike è ritenuta responsabile sia del legame del virus con la cellula ​dell'ospite, sia della penetrazione del virus nella cellula umana. Per questo i vaccini sono stati indirizzati, interamente o in parte alla proteina Spike: neutralizzare questa proteina significa neutralizzare il virus.

 

Riuscire quindi a misurare gli anticorpi di neutralizzazione significa misurare la risposta immunitaria post vaccino.

Già dopo una settimana dalla seconda dose di vaccino, è possibile avere la conferma della risposta immunitaria anticorpale neutralizzante. Avendo poi la possibilità di ulteriori dosaggi a 3, 6, 9 mesi dalla vaccinazione, si avrà la conferma della persistenza e della durata dell’immunità. La possibilità di monitoraggio dello stato immunitario potrà poi fornire informazioni per eventuali vaccinazioni future.

 

I test sierologici definiti "anticorpi anti-SARS-CoV-2 IgG (anti-nucleocapside)" e "anticorpi anti-SARS-CoV-2 IgM" rilevano invece gli anticorpi in presenza di malattia o pregressa malattia. Il tampone molecolare rimane però l'unico test per la diagnosi di infezione da Coronavirus.

 

I test si eseguono presso tutti i punti prelievo del Gruppo Mantova Salus, su un campione di sangue da prelievo venoso. Non è necessario il digiuno. Per tutti i sierologici Sars-Cov il referto è disponibile in giornata.

Tutti i referti del laboratorio analisi del Gruppo Mantova Salus sono disponibili on line: https://referti-lab.mantovasalus.it/lab/mylab/#/mylab